TERRE D’ACQUA

Le pastorali sociali delle diocesi di Biella, Casale Monferrato, Novara, Vercelli

hanno in questi anni lavorato ponendo al centro del loro interesse l’acqua che è ricchezza, vita, simbolo e prezioso elemento che dà senso alla storia e alla realtà della loro terra che è chiamata “terra d’acqua”.

Quello che ne è scaturito è un vasto lavoro che partendo da una riflessione etico valoriale, compie una lettura del territorio per quanto concerne la disponibilità, lo stato e il governo del patrimonio idrico.

Come si può evincere dal report (in allegato) lo stato di questo patrimonio, utilizzato per la vita delle persone che abitano il territorio, per l’agricoltura e per l’industria è ancora in larga parte buono pur essendo sottoposto a forti pressioni.

Il nostro studio è stato condotto come un sistema chiuso, autorigenerantesi, ma non è così. Il nostro territorio riceve acqua da altri comprensori e soprattutto riceve acqua dai ghiacciai, ora noi sappiamo come essi si stiano contraendo e quindi l’equilibrio del nostro sistema, al momento sia sostanzialmente conservato a scapito della riserva di acqua dolce dei ghiacciai.

Si rende necessaria una presa di coscienza di questa realtà a tutti i livelli per rendere più responsabile e consapevole l’utilizzo del nostro patrimonio idrico e in generale del nostro territorio.

Questa riflessione è dunque indirizzata ai nostri Vescovi, alle nostre comunità e a quanti, in varia misura, hanno responsabilità di utilizzo e di gestione del nostro patrimonio acquifero. Questo dovrebbe portare ad un patto per l’acqua e non scadere in una guerra per l’accaparramento di questo bene e all’utilizzo indiscriminato.

Per parte nostra abbiamo incominciato a ragionare sulle buone pratiche che è possibile attuare per un utilizzo consapevole dell’acqua sia a livello personale che di comunità parrocchiali ed anche quello che sarà possibile fare nella scuola quando termineranno le restrizioni sanitarie.

Non serve ripetere come un mantra che “tutto è connesso” come ci ricorda papa Francesco ma piuttosto acquisire davvero la consapevolezza che ogni azione di singolo, di gruppo, di associazione di categoria, di politica amministrativa, ha conseguenze nel breve e nel lungo termine sulla vita di tutti e non solo di chi abita nel nostro territorio.

Prendere coscienza del patrimonio Acqua che ci è affidato è, dunque, responsabilità di tutti noi che ora abitiamo lo dolce piano che da Vercelli scende alle foci del Po.

Uffici di pastorale per la Custodia del Creato di Biella, Casale Monferrato, Novara, Vercelli

report Terre d’Acqua

Condividi

Altre news

Ufficio Regionale Piemonte e Valle d'Aosta - Ritiro dei Sindacalisti - 1280

Ritiro spirituale per Sindacalisti

A causa della Pandemia, con rammarico, ci vediamo costretti a rimandare, a data da destinarsi, il consolidato appuntamento annuale del…

Ufficio Regionale Piemonte e Valle d'Aosta - La settimana dei Cattolici - 1280

Settimana sociale dei cattolici

La 49a Settimana Sociale si terrà a Taranto 21 al 24 ottobre 2021 sul tema: Il pianeta che speriamo. Ambiente, lavoro e…

Benvenuti sul sito Pastorale sociale del Piemonte e Valle D'aosta

Benvenuti

IL BENVENUTO DI DON FLAVIO LUCIANO È di pochi giorni fa il messaggio che Papa Francesco ha preparato per la…

Il nostro sito web! - Ufficio Regionale Piemonte e Valle d'Aosta

Il nostro nuovo sito web!

Siamo lieti di presentarvi il nuovo sito della Pastorale Sociale e del lavoro della Regione Ecclesiastica Piemonte. È ancora incompleto…

Incontro commissione regioanle

Incontro della Commissione Regionale del 16 febbraio 2021

Si è svolta sabato 6 febbraio 2021 dalle ore 9.30 alle ore 12.00 attraverso la piattaforma Zoom l’incontro della Commissione…

Incontro 14 febbraio pastorale sociale Piemonte VDA

Incontri con Fra Domenico Cremona – online

Iniziativa dalle Diocesi Incontri con Fra Domenico Cremona: 14 febbraio 2021 – Dottrina sociale della Chiesa: un’introduzione tra le tante…

comunicati commissione regionale psl

Non rispondiamo alla pandemia riproponendo le slot machines!

Appello alla Regione Piemonte Associazioni della società civile chiedono insieme che non vengaabrogata la legge, approvata nel 2016 all’unanimità, che…

“Buone Pratiche”

Percorso della Commissione Regionale per la ricerca delle Buone Pratiche da segnalare in occasione delle 49ma Settimana Sociale dei Cattolici…